Contratto formazione lavoro

Il contratto di formazione e lavoro (C.F.L.), uno degli strumenti contrattuali privilegiati dalle aziende italiane per l'inserimento dei giovani nel mondo lavorativo, è un vincolo a tempo determinato, non rinnovabile, che può durare da un minimo di 12 a un massimo di 24 mesi. Se, da una parte, esso comporta tutte le obbligazioni tipiche del rapporto di lavoro subordinato (prestazione d'opera del lavoratore e retribuzione del datore di lavoro), dall'altra il datore di lavoro ha l'obbligo di formare il lavoratore, in vista dell'acquisizione dei requisiti necessari al ruolo occupato.

Il dizionario del Lavoro

Molti termini vengono usati di continuo, ma ne conosciamo il significato ?

Ecco alcuni dei termini del mondo del lavoro più comuni

Copyright © Multimedia Web Services All Rights Reserved
In collaborazione con: Offerte di Lavoro